Mattinata: evade dai domiciliari, Carabinieri arrestano allevatore

Era stato arrestato lo scorso 15 giugno per il reato di estorsione nei confronti di un commerciante. I Cc lo hanno sorpreso fuori dall'abitazione

Il 15 giugno scorso era stato arrestato per il reato di estorsione commesso nei confronti di un commerciante di Mattinata.

All’allevatore erano stati concessi gli arresti domiciliari con l’obbligo di uscita esclusivamente nelle ore di lavoro. I Carabinieri lo hanno sorpreso fuori dall’abitazione e lo hanno nuovamente arrestato per evasione dai domiciliari. L’uomo è stato trasferito presso il carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento