Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Caso puzza, Miranda AQV : "In città ormai è una insopportabile consuetudine!"

Il presidente dell'Associazione Qualità della Vita, l'avvocato Luigi Miranda, interviene sul caso dell'aria irrespirabile che disturba il sonno ai foggiani costringendoli a restare chiusi in casa

Mentre proseguono le indagini di Asl e Arpa per risalire all’origine dell’odore nauseabondo che da più di un mese costringe i cittadini foggiani a chiudere le finestre delle proprie abitazioni e a rinunciare persino alle passeggiate serali, Luigi Miranda, in qualità di presidente dell’AQV, “confida che le istituzioni profondano ogni sforzo al fine di risolvere l’annosa questione”

“Ormai la puzza in città è diventata insopportabile ed insostenibile, condizionando negativamente la vita dei cittadini foggiani. Un odore nauseabondo che puntualmente, ogni giorno, invade la città e costringe intere famiglie a rinchiudersi in casa, senza la possibilità di poter aprire neanche le finestre, il tutto in un periodo nel quale il caldo è a tratti asfissiante, disturbando finanche  il sonno dei foggiani” così il presidente dell’AQV Luigi Miranda.

Questa vicenda è una ulteriore beffa per i nostri cittadini, in un momento di così profonda crisi economica, che ha impedito a molti la possibilità di trascorrere altrove le vacanze estive, negando la possibilità anche di una semplice passeggiata. 

L'Associazione Qualità della Vita chiede pertanto alle istituzioni tutte, ed in particolare alla Asl ed all'Arpa, di continuare nelle azioni di indagine volte a comprendere quale sia l'origine di tale costante e nauseabondo tanfo, affinché si possa sin da subito restituire una qualità di vita accettabile ai foggiani, soprattutto ponendo fine a quello che nelle ultime estati sembra essere diventata una insopportabile consuetudine.

Senza considerare - continua Miranda - che fin tanto non verrà individuata l'origine e la natura di tale fenomeno, non possiamo neanche escludere che sia potenzialmente dannoso per la salute di noi tutti. L’AQV confida che le istituzioni locali profondano ogni sforzo, al fine di risolvere celermente tale annosa questione, e nel limite delle proprie possibilità continuerà a monitorare la situazione, dando voce alle istanze dei cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso puzza, Miranda AQV : "In città ormai è una insopportabile consuetudine!"

FoggiaToday è in caricamento