Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Arcigay: “Ignoranza, intolleranza e attacchi omofobi non denunciati”

In un'intervista rilasciata a Stefano Bolognini, la presidentessa dell'Arcigay "Le bigotte" di Foggia espone gli obiettivi del circolo

In un’intervista rilasciata a Stefano Bolognini – su iniziativa voluta da Marco Alessandro Giusta, responsabile territori dell’Arcigay Nazionale - il presidente del circolo arcigay di Foggia, Francesca Parisi, ha sottolineato “la grande ignoranza, l’intolleranza e gli attacchi omofobi spesso non denunciati” in provincia.

Tra gli obiettivi che l’Arcigay “Le bigotte” si è posta - sottolinea la 29enne - ci sono l’ascolto diretto di ogni singolo membro, la cultura e l’informazione globale e la coesione con tutte le associazioni presenti sul territorio per creare una rete compatta.

Francesca ha ricordato anche l’esistenza di uno sportello legale che assiste le vittime di attacchi omofobi e uno sportello psicologico che ci aiuta nei casi più estremi e dolorosi.

Tra i progetti futuri c’è la volontà del circolo, che conta 1500 soci distribuiti tra il capoluogo dauno e la Capitanata, di stringere un rapporto di collaborazione con l’Università di Foggia per una serie di incontri sulle realtà Lgbt, di organizzare  una grande manifestazione sulla giornata della memoria in pieno centro e di porre sempre al centro degli incontri la comunione di ogni essere umano senza guardare al suo orientamento sessuale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcigay: “Ignoranza, intolleranza e attacchi omofobi non denunciati”

FoggiaToday è in caricamento