Arcigay: “Ignoranza, intolleranza e attacchi omofobi non denunciati”

In un'intervista rilasciata a Stefano Bolognini, la presidentessa dell'Arcigay "Le bigotte" di Foggia espone gli obiettivi del circolo

In un’intervista rilasciata a Stefano Bolognini – su iniziativa voluta da Marco Alessandro Giusta, responsabile territori dell’Arcigay Nazionale - il presidente del circolo arcigay di Foggia, Francesca Parisi, ha sottolineato “la grande ignoranza, l’intolleranza e gli attacchi omofobi spesso non denunciati” in provincia.

Tra gli obiettivi che l’Arcigay “Le bigotte” si è posta - sottolinea la 29enne - ci sono l’ascolto diretto di ogni singolo membro, la cultura e l’informazione globale e la coesione con tutte le associazioni presenti sul territorio per creare una rete compatta.

Francesca ha ricordato anche l’esistenza di uno sportello legale che assiste le vittime di attacchi omofobi e uno sportello psicologico che ci aiuta nei casi più estremi e dolorosi.

Tra i progetti futuri c’è la volontà del circolo, che conta 1500 soci distribuiti tra il capoluogo dauno e la Capitanata, di stringere un rapporto di collaborazione con l’Università di Foggia per una serie di incontri sulle realtà Lgbt, di organizzare  una grande manifestazione sulla giornata della memoria in pieno centro e di porre sempre al centro degli incontri la comunione di ogni essere umano senza guardare al suo orientamento sessuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento