rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Apricena

Si costituisce il giovane che ha distrutto un cestino con un petardo: "Ha chiesto scusa"

Brutto episodio di inciviltà ad Apricena. Il sindaco Antonio Potenza: "Che sia di esempio per altri. Chi sbaglia paga. Il patrimonio pubblico appartiene a tutti e lo dobbiamo custodire gelosamente"

E' bastata un'ora o poco più per risalire all'identità del giovane che, negli scorsi giorni, aveva distrutto un cestino portarifiuti con un petardo. Il fatto è successo ad Apricena, e l'intera scena era stata ripresa dalle telecamere per la videosorveglianza e pubblicato online dal sindaco Antonio Potenza (guarda il video).

"A un'ora dalla pubblicazione del video", spiega il primo cittadino, "il ragazzo che ha commesso questo gesto ha chiesto scusa e a giorni sarà ripristinato il cestino a spese sue. Scuse accettate. Che sia di esempio per altri. Chi sbaglia paga. Il patrimonio pubblico appartiene a tutti e lo dobbiamo custodire gelosamente. E di telecamere - avverte - ne abbiamo installate 150 in città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si costituisce il giovane che ha distrutto un cestino con un petardo: "Ha chiesto scusa"

FoggiaToday è in caricamento