Apricena, incendio manda in fumo l'azienda 'Bio Orto'. Potenza affranto: "Sacrifici e sogni in frantumi. Una tristezza immane"

Il sindaco: "Un'azienda storica della città in ginocchio, centinaia di persone che lavorano lì chissà da domani cosa faranno. Stiamo monitorando, con gli enti preposti, eventuali atti amministrativi qualora a causa dell'incendio ci dovessero essere rischi per l'ambiente e la salute pubblica"

L'azienda distrutta dal rogo

"Una triste notizia per Apricena. La nota azienda agricola, 'Bio Orto', tra le più importanti del nostro territorio, che produce ed esporta in tutto il mondo i prodotti della nostra terra, è andata in fumo, devastata da un incendio che ha semodistrutto l'intero complesso, sulla via di San Marco.
Un dolore immane".

VIDEO | Le fiamme devastano la 'Bio Orto'

Così, il sindaco di Apricena, Antonio Potenza, in merito al vasto incendio che da ieri sera è ancora in corso all'interno del complesso. "Un'azienda storica della nostra città in ginocchio, centinaia di persone che lavorano lì ogni giorno, chissà da domani cosa faranno. Sacrifici e sogni in frantumi. Una tristezza immane", continua il primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono stato personalmente sul posto per portare la mia vicinanza alla famiglia di Nino Passalacqua, ed ho interloquito con i vigili del fuoco e le forze dell'ordine intervenute sul posto. Stiamo monitorando, con gli enti preposti, eventuali atti amministrativi di mia competenza, qualora a causa dello sviluppo dell'incendio ci dovessero essere rischi per l'ambiente e la salute pubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento