Spunta ipotesi di inquinamento di appalti pubblici, Gdf nei Comuni di Apricena e Poggio Imperiale

Dalle prime ore di questa mattina i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di San Severo stanno acquisendo numerosi documenti presso diversi uffici al fine di riscontrare presunti episodi di corruzione

Dalle prime ore di questa mattina i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di San Severo nell’ambito di un’attività di indagine coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, stanno acquisendo numerosi documenti presso diversi uffici della tecnostruttura del Comune di Apricena e di altri enti (tra cui Poggio Imperiale), con la finalità di riscontrare presunti episodi di corruzione e inquinamento di appalti pubblici.

In particolare, l’attività delegata dalla locale Procura della Repubblica è finalizzata a comprovare la sussistenza di reati contro la pubblica amministrazione, commessi da soggetti appartenenti a diverso titolo alle amministrazioni comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività in corso costituisce la prosecuzione delle acquisizioni documentali effettuate lo scorso mese di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento