Apricena, non gradisce il controllo e colpisce agente della Polizia Locale: arrestato

La denuncia del sindaco Antonio Potenza che, con l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Solimando, esprime la solidarietà per l'accaduto. Individuato e arrestato il responsabile del gesto: è un pregiudicato di San Severo

Immagine di repertorio

Agente della polizia locale aggredito durante il servizio. E' quanto accaduto ad Apricena, e denunciato dal prirmo cittadino Antonio Potenza che, insieme all'assessore alla Sicurezza Giuseppe Solimando, esprime la solidarietà dell'intera amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è accaduto nella giornata di ieri: l'agente, stando alle prime informazioni raccolte, avrebbe ricevuto un ceffone da un giovane pregiudicato di San Severo che non avrebbe gradito un controllo, mentre svolgeva attività di volantinaggio. Il giovane è stato identificato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. "Il nostro agente stava facendo semplicemente ed onestamente il suo dovere per conto della città", spiega Potenza attraverso la pagina social dell'amministrazione comunale. "Il Comune - annuncia - sentiti i legali, ha deciso di costituirsi parte civile nel processo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento