rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Carapelle / Viale del Mezzogiorno

Condensa sui vetri della Chiesa San Giuseppe, ma a Carapelle tutti vedono la Madonna

Don Angelo, parroco della Chiesa di San Giuseppe Artigiano, ha spiegato che la sagoma apparsa "non è altro che condensa divenuta calcare che si è formata all'interno dei due vetri"

Per qualche giorno i fedeli della Chiesa di San Giuseppe Artigiano di Carapelle hanno gridato al miracolo, così tanto che per smentire la notizia circolata in paese dell’apparizione della Madonna dell’Incoronata, è dovuto intervenire don Angelo, spiegando che la sagoma apparsa sulla finestra laterale all’ingresso, vicino l’oratorio, non è altro che condensa.

Il parroco lo ha ribadito anche a Foggia Today: “Non si tratta di alcuna apparizione, ma di condensa divenuta calcare che si è formata all’interno dei due vetri” aggiungendo che ciascuno è libero di vedere qualsiasi cosa, ma non si tratta di alcuna apparizione.

Per smorzare un po’ l’eccessivo entusiasmo e ridimensionare l’accaduto, per alcuni giorni il parroco della San Giuseppe ha dovuto coprire il vetro con un foglio di carta e invitato i carapellesi a osservare da vicino lo strano fenomeno, dimostrando il perché, da sabato 26 ottobre, in molti hanno intravisto una strana figura, scambiandola però per l’apparizione della Madonna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condensa sui vetri della Chiesa San Giuseppe, ma a Carapelle tutti vedono la Madonna

FoggiaToday è in caricamento