menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giubileo 2000, foto Meravigliaitaliana.it

Giubileo 2000, foto Meravigliaitaliana.it

San Pio, è tutto pronto per l'apertura della porta santa: città blindata

L’evento giubilare si terrà il 20 dicembre a San Giovanni Rotondo. Attuato il “no flay zone’ e istituita un’apposita Security Situation Room

Il 20 dicembre migliaia di fedeli si recheranno a San Giovanni Rotondo per l’apertura della porta Santa del Santuario di San Pio. Motivo, questo, che ha spinto il coordinamento provinciale delle forze di polizia presso la Prefettura di Foggia – esteso alla partecipazione del Rettore e responsabile della Sicurezza del Santuario di Santa Maria delle Grazie  - a pianificare speciali misure di vigilanza e i servizi di controllo da attuare in occasione dell’evento giubilare.

Al fine di prevenire interferenze illecite nello spazio aereo sovrastante la città di San Giovanni Rotondo, su impulso del Questore e specifica richiesta del Prefetto, Maria Tirone, l’Enac ha richiesto all’Airspace Coordination Unit l’attuazione della ‘no fly zone’ sul centro per l’intera giornata, con esclusione dal divieto per aeromobili militari e delle forze di polizia e per quelli dedicati al soccorso sanitario.

Per l’occasione sarà allestita anche un’apposita Security Situation Room dalla quale un gruppo integrato interforze coordinerà l’effettuazione di una vigilanza strettissima sullo svolgimento in sicurezza dell’evento, garantendo, ove si verifichino problematiche di ordine pubblico, l’immediato intervento del personale delle forze dell’ordine dislocato in punti strategici.

Specifici controlli, anche di bonifica del sito saranno effettuati da parte del personale delle forze di polizia munito di metal detector nei confronti di coloro che accedono al Santuario

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento