Cronaca

Cup, i Riuniti accorciano file e tempi d’attesa: riaprono tre casse ticket

Presso il plesso Maternità riservate agli utenti esenti a vario titolo dal pagamento della prestazione. Per i prelievi del sangue eliminato il passaggio alle casse ticket

Cup, c’è la svolta. Basta attese, lunghe ed estenuanti file. La direzione generale dell’azienda ospedaliero-universitaria dei Riuniti di Foggia - per venire incontro alle esigenze del cittadino - da questa mattina ha disposto la riapertura di tre casse ticket ubicate presso il plesso Maternità, riservate agli utenti esenti a vario titolo dal pagamento della prestazione, che rappresentano circa il 75% della popolazione che si rivolge alla struttura ospedaliera.

Inoltre, i cittadini esenti che devono sottoporsi ad esami del sangue da oggi possono rivolgersi direttamente al centro prelievi degli ‘Ospedali Riuniti’, senza doversi prima recare alle casse Ticket. Oltre a ciò, i cittadini già in possesso di prenotazione e di esenzione dal ticket possono utilizzare le casse automatiche, ‘Fast Box’, dislocate presso l’ingresso delle Casse Ticket del plesso degli Ospedali Riuniti, del plesso della Maternità e del plesso Monoblocco di via Napoli.

Inoltre si sta potenziando il call center per la prenotazione telefonica, con la finalità  di soddisfare un maggior numero di utenti che utilizzano questo canale, riducendo ancora di più l’attesa agli sportelli. Al momento, la situazione degli utenti in attesa presso il Cup dell’Azienda “Ospedali Riuniti” è in netto miglioramento e lascia prevedere un ripristino della normalità nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cup, i Riuniti accorciano file e tempi d’attesa: riaprono tre casse ticket

FoggiaToday è in caricamento