menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operaio morto folgorato: nel Foggiano "triste primato di morti sui luoghi di lavoro e sulle strade"

Antonio Salvatore, operaio 45enne di Campobasso, è morto nei pressi della Statale 89 altezza Amendola, folgorato da una scarica di 20mila volt

“Un nuovo incidente sul lavoro, avvenuto dalle parti dell’aeroporto “Amendola”, allunga il triste primato di morti sulle strade e sui luoghi di lavoro in Capitanata”. A dichiararlo Carla Giuliano, parlamentare del M5S, in merito alla morte di un operaio rimasto folgorato ieri pomeriggio su una complanare della Statale 89.

"In attesa che le Forze dell’Ordine chiariscano la dinamica degli eventi, alla famiglia della vittima, ai suoi cari, esprimiamo il più vivo e sincero cordoglio”, prosegue Giuliano che poi si sofferma sull’emergenza politica e sociale: “La questione sicurezza sui luoghi di lavoro è una battaglia complessa che va affrontata tanto sul piano della consapevolezza del lavoratore dei rischi che corre in caso di inosservanza delle norme, tanto sul piano degli adempimenti obbligatori dei datori di lavoro. Ma è soprattutto una grande battaglia di civiltà perché in Italia, in Puglia, in Capitanata, ancora tanti, ancora troppi continuano a morire di lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento