Ascoli Satriano, concussione: condannato a 4 anni e mezzo il sindaco Antonio Rolla

Avrebbe costretto a subappaltare alcuni lavori della ditta ascolana "Midal". Contro di lui hanno pesato le dichiarazioni di alcuni testimoni e le intercettazioni eseguite dai militari della Guardia di Finanza

Antonio Rolla, 74enne sindaco di Ascoli Satriano, è stato riconosciuto colpevole dai giudici foggiani. Condannato a 4 anni e 6 mesi per il reato di concussione ai danni di quattro ditte, che sarebbero state costrette a subappaltare alcuni lavori di una ditta ascolana, la “Midal”, relative al parco eolico e al patto territoriale.

Arrestato il 5 giugno 2008 nel corso dell’operazione “Dominus”, il primo cittadino continua a dichiararsi innocente e afferma di non aver minacciato nessuno, ma di aver richiesto soltanto di rispettare le convenzioni. I fatti risalirebbero al 2007.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esponente del Partito Democratico è stato condannato in primo grado. Contro di lui hanno pesato le dichiarazioni di alcuni testimoni e le intercettazioni eseguite dai militari della Guardia di Finanza. Ecco un passaggio delle intercettazioni: “Tutto quello che voi dovete realizzare ad Ascoli, con chi lo dovete realizzare le indicazioni le do io, perché io sono il garante. Come mi trattate, vi tratterò: in questo modo vi dovete muovere altrimenti vi uccido tutti
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento