Apricena, lettere minatorie al consigliere Antonio Potenza

Il testo della seconda missiva: "Chi si fa i fatti suoi campa mille anni. Vi avevamo avvisato ma voi continuate. Ora dopo le chiacchiere arriva il piombo". Il partito non intende cedere agli atti intimidatori

Due missive intimidatorie sono pervenute presso l’abitazione del consigliere provinciale e comunale del Popolo delle Libertà, Antonio Potenza. Nella prima il mittente invitava l’ingegnere di Apricena Potenza a desistere da ogni forma di difesa o schieramento democratico. La seconda, diretta anche al partito d’appartenenza e pervenuta il primo marzo, recita così: “Chi si fa i fatti suoi campa mille anni. Vi avevamo avvisato ma voi continuate. Ora dopo le chiacchiere arriva il piombo

Il partito, riunitosi immediatamente, solleva in maniera unanime il grido di: “Ammazzateci tutti”. Per il Pdl resta la volontà di perseguire gli obiettivi preposti e di non cedere ai  ricatti di qualsiasi genere.

Le minacce potrebbero essere legate alla vicenda del cementificio. L’esponente del Pdl non si è mai nascosto e si è detto sempre contrario alla sua costruzione, alimentando la ferita apertasi tra gli amministratori di maggioranza e buona parte della cittadinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sono in corso le indagine per risalire agli autori del vile gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento