Cronaca

San Nicandro: una lite provoca la morte di Antonio Palmieri. Fermato un 26enne

Un 55enne è morto dopo aver sbattuto la testa su un marciapiede. A provocare la caduta potrebbe essere stato un violento pugno sferrato da un ragazzo. L'omicidio è evvenuto ieri sera in Piazza Fioritto

Un uomo disoccupato di 55 anni è morto ieri sera a San Nicandro Garganico in Piazza Fioritto dopo aver sbattuto la testa su un marciapiede. La caduta potrebbe esser stata provocata da un violento pugno sferrato da un giovane 26enne fermato questa mattina dai carabinieri del comando locale.

Antonio Palmieri è morto poco dopo essere giunto in ospedale. Inutili sono stati i soccorsi del 118. Dovrebbe trattarsi di omicidio preterintenzionale. Intanto i militari del 112 stanno interrogando il ragazzo per capire la dinamica dell'accaduto erisalire al movente dell'aggressione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicandro: una lite provoca la morte di Antonio Palmieri. Fermato un 26enne

FoggiaToday è in caricamento