Cronaca

Antonio Laronga è il nuovo procuratore aggiunto di Foggia

Assumerà le funzioni dopo la pubblicazione del decreto di nomina emesso dal Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Già sostituto procuratore a Lucera e nel capoluogo dauno

Antonio Laronga è il nuovo procuratore aggiunto di Foggia. Il magistrato cinquantenne è stato nominato dal plenum del Consiglio Superiore della Magistratura all’unanimità. Assumerà le funzioni dopo la pubblicazione del decreto di nomina emesso dal Ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

CHI E’ ANTONIO LAROGA. Ha iniziato la carriera in magistratura nel 1993 lavorando in Calabria come pretore a Paola. Nel 1996 si è trasferito a Lucera come sostituto procuratore della Repubblica occupandosi di numerose indagini sul traffico di rifiuti in località ‘Giardinetto’ nell’agro di Troia.

Presso la procura della città federiciana istruì diversi procedimenti per omicidio volontario, alcuni dei quali balzati agli onori della cronaca: l’omicidio a scopo di rapina di Madonna Celeste, l’anziana donna che viveva da sola nell’abitazione del centro storico per il quale fu condannato il tunisino Sebai Ezzedine, denominato “il serial killer delle vecchiette”; l’omicidio per motivi sentimentali della 16enne Giovanna Tanese, per il quale fu arrestato e condannato l’ex fidanzato, che aveva inscenato un finto rapimento per depistare le indagini

Dal 2008 Laronga svolge le funzioni di sostituto procuratore a Foggia. Il nome del magistrato è legato alle indagini sui ‘white-collar crimes: dalle numerose inchieste sulla spesa sanitaria per forniture illecite agli ospedali pubblici di Capitanata all’operazione ‘Piazza Pulita’, che ha disvelato la presenza di esponenti della criminalità organizzata foggiana all’interno di Amica. E’ anche il pm che si è occupato del crack di Gema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Laronga è il nuovo procuratore aggiunto di Foggia

FoggiaToday è in caricamento