Deferito titolare di un frantoio, azienda di Deliceto precisa: “Non siamo noi"

L’Antico Frantoio Ingegno fa sapere di non essere il frantoio di Deliceto il cui titolare è stato deferito all’autorità giudiziaria

Immagine dal sito del Frantoio Ingegno

In merito all’articolo ‘Senza alcuna cautela e autorizzazione scaricava acque reflue sui terreni: deferito titolare di un frantoio’, l’Antico Frantoio Ingegno fa sapere di essere del tutto estraneo ai fatti riferiti, di non essere il frantoio di Deliceto il cui titolare è stato deferito all’autorità giudiziaria. L'azienda precisa: “La nostra attività è stata ed è assolutamente conforme alle normative e prescrizioni che disciplinano la materia”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento