Ultim'ora | Apricena, il Tribunale di Bari annulla l'ordinanza: il sindaco Antonio Potenza torna in libertà

La notizia circola veloce, e a condividerla è il collega sindaco di Cerignola, Franco Metta, che puntualizza: "Non si annullano però le sofferenze patite dalla persona e dalla Sua famiglia"

Immagine di repertorio

Il Tribunale di Bari annulla l'ordinanza: il sindaco Antonio Potenza torna in libertà. Il primo cittadino di Apricena era coinvolto nel blitz 'Madrepietra' messo a segno lo scorso 23 luglio, dalla Guardia di Finanza. 

La notizia della scarcerazione circola veloce, e a condividerla è il collega sindaco di Cerignola, Franco Metta che chiosa: "Non si annullano però le sofferenze patite dalla persona e dalla Sua famiglia. Ora tornerà a fare il sindaco, come tutta la sua città ha voluto e vuole".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con immensa gioia e amore vi comunico che il collegio di giudici (3 giudici) ha annullato in toto l'ordinanza del gip di Foggia", precisa la moglie del primo cittadino, Grazia. "Non esistono indizi di colpevolezza, ordinando l'immediata scarcerazione. Antonio è libero perché non ha mai commesso nessun reato e voi lo sapete perché lo conoscete benissimo. Ringraziamo il Signore per averci liberato da questo incubo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Covid-19, è (quasi) fatta per il nuovo Dpcm. Le regole in vigore dal 10 agosto: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento