Pio e Amedeo: annullate le riprese a Foggia, ma non per il crollo di viale Giotto

Foggia Today fa rilevare la simultaneità degli eventi, ma le riprese del film vengono annullate "causa maltempo". L'11 novembre è il 14esimo anniversario del crollo di viale Giotto

Pio e Amedeo

La notizia fa il giro dei social network velocemente: Pio ed Amedeo,  i due famosi comici foggiani, con un post sulla loro fan page di FB fanno sapere che da lunedì 11 novembre in Piazza XX Settembre inizieranno le riprese del loro nuovo film dedicato ai festeggiamenti dei Mondiali 2006 ed invitano i foggiani a partecipare numerosi in piazza, muniti di sciarpe, striscioni e magliette. “Abbiamo bisogno di voi” dicono nella clip-video realizzata per l’occasione.

Immediate le condivisioni, i commenti di giubilo e di entusiasmo ma…Ma anche quelli di sdegno, rabbia ed  irritazione: ma come, lunedì è 11 novembre, l’anniversario del crollo di viale Giotto, un evento che ha segnato drammaticamente la storia della città di Foggia, una giornata di lutto per l’intera comunità che piange ancora oggi le sue vittime, e si autorizza una spettacolo del genere in piazza?

Proprio in quella occasione? Certo, the show must go on, ma a qualcuno la concomitanza è sembrata uno schiaffo alla memoria. Saltelli, cori da stadio e festeggiamenti in piazza XX settembre mentre qualche isolato più in là la città si fermerà, come ogni anno, nel ricordo di un lutto che stringe ancora oggi il cuore di tutti in un pianto inconsolabile.

Foggiatoday ha cercato di capirne di più. Possibile che al Comune, autorizzando le riprese, nessuno abbia colto la concomitanza, stridente, degli eventi? Perché le autorizzazioni dell’Ufficio di Gabinetto e le ordinanze di chiusura al traffico per 4 ore della piazza esistono e sono firmate: 11 novembre. Lo chiediamo ai diretti interessati, in mattinata, al sindaco Mongelli e all’assessore alla Polizia Municipale e Traffico, Franco Arcuri, facendo loro rilevare l’imbarazzante simultaneità degli eventi.

APPELLO DI PIO E AMEDEO AI FOGGIANI

Tempo qualche minuto e dal primo cittadino arriva la notizia che tutto è sospeso. Nella comunicazione, a firma di Rossella Tarantino della Eat Movie Srl, si fa riferimento ad un “annullamento causa maltempo”.  Come che sia, l’evento non si terrà. Non in quel giorno perlomeno. Possibile che le previsioni meteo abbiano mostrato clemenza e rispetto per la memoria foggiana; possibile altresì che le richieste di chiarimenti di Foggiatoday abbiano convinto qualcuno che sì, forse non era davvero il caso, facendo annullare tutto.

Pio ed Amedeo avevano già valutato l'ipotesi annullamento ponendo però la dovuta attenzione al fatidico “11” (d’altronde lo slittamento è “causa maltempo”, non altro): "Ragazzi le date e i tempi di programmazione sono dettate dalla produzione purtroppo, ma sappiate che conveniamo con voi tutti in quanto quel fatidico 11 novembre è l'anniversario di quel terribile ricordo e quindi in segno di rispetto assoluto per i nostri concittadini e la città tutta, stiamo premendo affinché si sposti il giorno, anche se questo comporterà dei disagi alla produzione ma sarà giusto così. Aspettatevi aggiornamenti, cercate solo di capirci per adesso, ma ce la faremo", scrivevano poche ore dopo l'annuncio tra i commenti al post del video appello.

Ma è un fatto che i festeggiamenti sono rinviati ad altra data. E che in quel lunedì nulla scalfirà la sacralità della memoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento