Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cagnano Varano

Fiori per Vincenzo Di Gennaro, un anno fa l'omicidio del maresciallo: "Una vita dedicata al servizio della comunità"

Il Comando provinciale dei carabinieri di Foggia ricorda il maresciallo maggiore, "esemplare interprete dell’Arma" per la "quotidiana dedizione e l’encomiabile impegno profuso, spinti fino all’estremo sacrificio"

Un anno fa, nella piazza centrale di Cagnano Varano, dove oggi sono deposti dei fiori, veniva ucciso il maresciallo maggiore dei carabinieri, Vincenzo Di Gennaro. 

Era la mattina del 13 aprile 2019 quando Di Gennaro venne ucciso con alcuni colpi di pistola esplosi a bruciapelo dal pregiudicato Giuseppe Papantuono, che ferì anche il collega di pattuglia (il processo a carico dell'uomo è in corso). Il 18 novembre 2019, Di Gennaro è stato insignito della medaglia d'oro al valor civile alla memoria.

VIDEO | Bagno di folla per Vincenzo, l'abbraccio di San Severo al maresciallo dei carabinieri: "Piangiamo un amico" 

Il Comando provinciale dei carabinieri di Foggia, in concomitanza con le restrizioni alle manifestazioni previste dal Decreto anti-Covid19 e in coincidenza del dì di festa, "vuole ricordare un esemplare  interprete dell’Arma dei carabinieri, che con la quotidiana dedizione e l’encomiabile impegno profuso, spinti fino all’estremo sacrificio, sublimava una vita mirabilmente dedicata al servizio della comunità".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori per Vincenzo Di Gennaro, un anno fa l'omicidio del maresciallo: "Una vita dedicata al servizio della comunità"

FoggiaToday è in caricamento