menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

I carabinieri tirano fuori i numeri: nel Foggiano 1600 arresti e 7500 kg di droga sequestrati in un anno

Oggi si celebra il 203esimo anniversario dell'Arma dei Carabinieri, "interfaccia con il territorio, vera e propria fonte di "rassicurazione sociale" e prezioso "patrimonio" delle comunità"

Questa mattina presso la caserma del comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri intitolata al brigadiere Alfredo Guglielmi (decorato alla memoria con la Medaglia d'Argento al Valore Militare), verrà celebrato il 203° anniversario della fondazione dell'Arma, alla quale parteciperanno le massime autorità civili, militari e religiose della Capitanata, nonché le rappresentanze dell'associazione Nazionale Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato.

I CARABINIERI PREMIATI: NOMI E VIDEO

Dopo la rassegna dello schieramento, composto dall'Arma territoriale e dai Reparti Speciali operanti in Capitanata, il Colonnello Marco Aquilio, Comandante Provinciale, renderà gli onori ai Caduti, commemorerà la ricorrenza e consegnerà le ricompense ai militari che si sono particolarmente distinti in operazioni di servizio, sia di Polizia Giudiziaria che di soccorso alla popolazione.

IL DISCORSO DEL COL. MARCO AQUILIO

Il Comando Provinciale di Foggia è strutturato su sette comandi di compagnia, Foggia, Cerignola, Manfredonia, San Severo, Lucera, San Giovanni Rotondo e Vico del Gargano, da cui dipendono la Tenenza di Vieste e 58 Comandi di stazione, con una forza complessiva di quasi mille carabinieri, oggi arricchiti dal comparto dell'organizzazione per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare, forte di un comando di gruppo, con 16 stazioni, un coordinamento Territoriale Carabinieri per l'Ambiente, con altre otto stazioni, e un Ufficio Territoriale Carabinieri per la Biodiversità, con tre posti fissi.

Nelle numerose operazioni di servizio condotte nel corso degli ultimi dodici mesi, in totale sinergia con tutte le altre forze dell'ordine, l'Arma di Foggia si è impegnata per mantenere alti, vivi e forti i principi di libertà, giustizia e rispetto delle regole del vivere civile, operando in un contesto sociale particolarmente sensibile al ripristino dei valori di legalità e sicurezza. Concetto di sicurezza che viene applicato nella sua accezione moderna, che tiene conto di fattori che caratterizzano una migliore qualità della vita nel suo complesso.

E' verosimilmente questa la ragione per la quale i più che positivi dati sull'andamento della delittuosità non sembrano talvolta trovare speculare rispondenza sulla percezione della sicurezza, che differenzia da regione a regione, da comunità a comunità.

I carabinieri di Capitanata in questo anno, durante il sistematico controllo del territorio, hanno svolto circa 57mila servizi esterni, hanno segnalato all'Autorità Giudiziaria 4051 persone ed effettuato più di 1.607 arresti, e, con specifico riferimento all'attività antidroga, hanno sequestrato 7.475 chilogrammi di sostanze stupefacenti, per un valore complessivo, stimato sulla base delle tabelle ministeriali, di oltre trenta milioni di euro. “I significativi risultati conseguiti sono il frutto del generoso lavoro di tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, e testimoniano la piena e attuale idoneità del modello organizzativo che, pur mantenendo sempre alta l'attenzione ai maggiori fenomeni criminali, e la recentissima istituzione del Nucleo Anticrimine del R.O.S. e la ri-dislocazione delle Compagnie di Intervento Operativo sui comuni di Vieste e San Severo ne sono un chiaro esempio di preveggente volontà, rimane incentrato sull'efficace strumento della Stazione Carabinieri, interfaccia con il territorio, vera e propria fonte di "rassicurazione sociale" e prezioso "patrimonio" delle comunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento