Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

Un uomo è morto annegato dopo aver avvertito un malore nelle acque di Vieste. Sul caso indaga la Guardia Costiera della città del faro, sul posto anche i carabinieri

I sanitari del 118

Tragedia nelle acque del Gargano a Vieste. Questa mattina, nello specchiio d'acqua del lungomare Europa, è stato recuperato il corpo di un uomo sloveno di 45 anni morto per annegamento dopo aver avvertito un malore mentre faceva il bagno con altre due persone.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 giunti sul posto a bordo di due ambulanze. Sulla morte del bagnante indaga la Guardia Costiera della città del faro. Sul posto anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento