Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

Un uomo è morto annegato dopo aver avvertito un malore nelle acque di Vieste. Sul caso indaga la Guardia Costiera della città del faro, sul posto anche i carabinieri

I sanitari del 118

Tragedia nelle acque del Gargano a Vieste. Questa mattina, nello specchiio d'acqua del lungomare Europa, è stato recuperato il corpo di un uomo sloveno di 45 anni morto per annegamento dopo aver avvertito un malore mentre faceva il bagno con altre due persone.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 giunti sul posto a bordo di due ambulanze. Sulla morte del bagnante indaga la Guardia Costiera della città del faro. Sul posto anche i carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento