Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Tragedia nelle acque del fiume Ofanto: annega 45enne, si cerca il corpo

E' accaduto questo pomeriggio nelle acque del fiume tra Canosa e Cerignola. Sul posto 118, polizia, vigili del fuoco e una squadra di sommozzatori

Tragedia nelle acque del fiume Ofanto, tra Canosa e Cerignola, dove questo pomeriggio, intorno alle 16.30, un uomo di 45 anni è annegato per cause ancora da chiarire. Stando a quanto ricostruito dalla polizia, giunta sul posto insieme al 118 e ai vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, l’uomo – in compagnia dei familiari - durante una battuta di pesca si sarebbe sporto in acqua sprofondando nel giro di pochi attimi.

RECUPERATO IL CORPO, GLI AGGIORNAMENTI

Inutile l’estremo tentativo compiuto dal figlio, che pure, in un primo momento, era riuscito ad afferrare il braccio del padre. Sul posto è giunta anche una squadra di sommozzatori. Le ricerche per recuperare il corpo sono state sospese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nelle acque del fiume Ofanto: annega 45enne, si cerca il corpo

FoggiaToday è in caricamento