menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 'L'Arena' la storia di Anna, la donna che dice di aver subito molestie dai frati del convento: "Ho trovato un porcile". L'avv.: "Mente spudoratamente"

La storia dell'ex dipendente del convento di San Giovanni Rotondo che afferma di aver subito per anni molestie dai frati della struttura, a L'Arena di Massimo Giletti su La7

A Non è l'Arena la storia di Anna Verde, ex dipendente del convento di San Giovanni Rotondo originaria di San Marco in Lamis che afferma di aver subito per anni molestie dai frati della struttura.

La puntata intera dal minuto 1.03.06

La puntata del programma condotto da Massimo Giletti è andata in onda il 3 marzo 2019. "Pensavo davvero di aver trovato un convento dove regnava la pace, l'amore cristiano e invece ho trovato un porcile".

In studio anche padre Domenico Costanzo, il frate cappuccino dimesso dall'ordine ("Sono stato io che ho lasciato") che nel 2010 incontra Anna: "Era una donna stanca che sembrava portasse un peso, si vedeva che aveva qualcosa di pesante dentro. Poi mi ha rivelato tutto quello che era accaduto"

In studio anche l'avv. Fabio Verile, legale dei Frati Cappuccini: "La signora ha cambiato 11 avvocati, mente spudoratamente perché lo dice il processo". Anna: "Mi dicevano, non ci sentiamo di seguirti". In studio anche Massimo Oreste Finotto, il legale della presunta vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento