Cronaca

"Duro colpo alla criminalità". L'on. Tofalo plaude all'operazione della Dia a Cerignola: "Lo Stato c’è e risponde con forza alle mafie e all'illegalità"

Il commento del sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, in merito all'operazione della Dia che all'alba di oggi ha portato al sequestro di beni per 4 milioni di euro, riconducibili al 47enne cerignolano, Pasquale Saracino

Angelo Tofalo

“L’operazione della Dia avviata questa mattina nella provincia di Foggia, si è conclusa con il sequestro di beni per 4 milioni di euro nei confronti di 14 persone. Non si fermano le operazioni sistematiche su tutto il territorio”. 

Così il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo che assicura: “Un altro duro colpo è stato messo a segno contro la criminalità, grazie al lavoro straordinario degli uomini e donne della Dia di Bari, di Foggia e di Lecce che sono stati coadiuvati dal personale dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della questura di Foggia. Lo Stato c’è e risponde con forza alle mafie e all'illegalità. Grazie alle forse dell'ordine, alle forze di polizia e alla magistratura, colonne portanti della legalità”.

Accumula tesoro da 4 milioni di beni grazie a una galassia di prestanomi: 27 indagati, scacco matto della Dia a 'Saracino'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Duro colpo alla criminalità". L'on. Tofalo plaude all'operazione della Dia a Cerignola: "Lo Stato c’è e risponde con forza alle mafie e all'illegalità"

FoggiaToday è in caricamento