VIDEO | Foggia racconta il ‘Paz', il fumettista di San Severo che amava il Gargano

Domenica 14 maggio nella Sala Fedora del Teatro comunale U. Giordano di Foggia, Puca Jeronimo Rojas Beccaglia e Oscar Glioti hanno raccontato l’arte pittorica, i fumetti, i quadri e le tavole di Andrea Pazienza

Uno dei più grandi autori di fumetti di tutti i tempi, acuto interprete delle ansie e delle aspirazioni della sua generazione: nella sua carriera fulminante, ha saputo esplorare tutte le potenzialità espressive della narrazione per immagini, registrando in tempo reale la rapida e ineluttabile mutazione dello Spirito del tempo. Poche parole per sintetizzare la parabola artistica di Andrea Pazienza, al centro di una matinée di assoluta rilevanza nazionale con protagonisti due dei più autorevoli studiosi e interpreti dell’opera dell’artista di San Severo.

Domenica 14 maggio nella Sala Fedora del Teatro comunale U. Giordano di Foggia, Puca Jeronimo Rojas Beccaglia e Oscar Glioti hanno raccontato l’arte pittorica, i fumetti, i quadri e le tavole di Andrea Pazienza, dando vita ad una disamina affascinante delle due principali attività artistiche del maestro sanseverese. L’incontro, dal titolo Paz e il 77. Ritratto del giovane Maestro, è stato arricchito dalla proiezione in anteprima nazionale di un filmato inedito girato nel 1977 con protagonista proprio Andrea Pazienza

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Foggia racconta il ‘Paz', il fumettista di San Severo che amava il Gargano

FoggiaToday è in caricamento