Alta capacità: operativi i primi 18,5 km nel tratto tra Cervaro e Bovino

Raggiante l'assessore regionale alle Infrastrutture e alle Mobilità: "Ora serve trovare i 3 miliardi mancanti"

Treno ad alta capacità

I primi 18,5 km della linea alta capacità Taranto-Lecce-Bari-Napoli, nel tratto ferroviario che collega Cervaro e Bovino sono pronti. “L’operatività rappresenta una buona notizia e un primissimo passo verso il collegamento della dorsale adriatica alla metropolitana d’Italia  a che viaggia ad alta velocità e che finora ha tagliato fuori un pezzo importante del Paese" ha dichiarato l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Puglia, Guglielmo Minervini, commentando la notizia della attivazione della prima tratta pugliese dell'alta capacità.

Per il progetto di RFI, Puglia e Campania, con la firma del Contratto istituzionale di sviluppo, hanno fornito 800 milioni di euro. “Bisogna correre anche sul tratto campano, ancora fermo alle progettazioni preliminari. Avremo modo di verificare lo stato di attuazione complessivo dei lavori nella cabina di regia che si terrà mercoledì a Roma con il Ministro Barca. Adesso serve fare un investimento forte con la nuova programmazione europea 2014/2020 per trovare i circa 3 miliardi mancanti per realizzare l'intera opera" ha concluso Minervini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento