Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

Sulle tracce dell'animale ci sono le forze di polizia; allertato anche il servizio veterinario dell'Asl. Nei giorni precedenti all'avvistamento è stato anche aggredito un cane. Le ricerche dell'animale proseguono serrate. 

Immagine di repertorio

Allarme a San Severo per l'avvistamento di una presunta 'pantera' a circa 1,5 km dal centro abitato cittadino. Alcuni cittadini hanno denunciato di aver notato il grosso felino nella zona di via Castelnuovo e che quest'ultima si sia poi dileguata verso i campi circostanti.

"La pantera - riferiscono dal Comune - è stata notata all’interno di un opificio. Sul posto sono subito intervenuti gli uomini del commissariato di San Severo coordinati dal vicequestore Claudio Spadaro, gli agenti della Polizia Locale di San Severo coordinati dal comandante Ciro Sacco". Allertato anche il servizio veterinario dell'Asl.

Nei giorni precedenti all'avvistamento è stato anche aggredito un cane. Le ricerche dell'animale proseguono serrate. “Invito tutti alla massima attenzione e cautela – spiega il sindaco Francesco Miglio – l’animale è stato avvistato con estrema certezza, la sua presenza nel nostro territorio è dunque evidente, invito tutti a non avventurarsi nelle campagne specie in queste ore serali: è a disposizione il numero telefonico 0882.339200 – Sala Operativa della Polizia Locale, per ogni utile evenienza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornato alle 18.19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

  • Lucera incredula per la morte di don Alessandro. "Abbiamo perso un amico e un parroco eccezionale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento