rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cerignola / Vico III Melfi

"C'è una bomba davanti casa!": scatta l'allarme a Cerignola, è caccia all'autore dell'avvertimento

Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Cerignola, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona per risalire all'autore dell'intimidazione

Un ordigno rudimentale piazzato, nella notte, davanti al portore di una abitazione in vico III Melfi, a Cerignola. E' quanto scoperto all'alba di oggi, dal presunto destinario dell'avvertimento - un imprenditore che opera nel settore alimentare - che - ritrovato l'ordigno sull'uscio di casa - ha immediatamente lanciato l'allarme a carabinieri e vigili del fuoco. I militari hanno fatto transennare l'area e chiuso la strada per permettere agli artificieri, giunti da Bari, di prelevare l'ordigno e neutralizzarlo.

Lo stesso è stato analizzato dagli artificieri che vi hanno ritrovato all'interno un discreto quantitativo di polvere pirica. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Cerignola, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona per risalire all'autore dell'intimidazione. Nessuna indicazione utile è giunta dal destinatario dell'avvertimento. Concluse le operazioni, la strada è stata riaperta al traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è una bomba davanti casa!": scatta l'allarme a Cerignola, è caccia all'autore dell'avvertimento

FoggiaToday è in caricamento