Piove e la palestra della Leopardi si allaga di nuovo

La palestra della scuola Leopardi è inagibile. Questa mattina i docenti hanno trovato delle pozzanghere all'interno della struttura. La situazione è stata denunciata più volte

La palestra della Leopardi

Amara sorpresa questa mattina in via Selicato, dove per l'ennesima volta i docenti del XII Circolo Didattico 'Giacomo Leopardi' di Foggia hanno dovuto far fronte a una problematica più volte denunciata al Comune, anche a mezzo pec. Vale a dire le condizioni in cui versa la palestra ogni volta che in città scende la pioggia. Ora è inagibile.

Anche i genitori dei piccoli alunni, in più di un'occasione, avrebbero fatto presente al dirigente scolastico le condizioni in cui si trova la scuola, dove nei sotterranei ristagnerebbe anche dell'acqua. E non sono gli unici problemi, ci sarebbe anche quello della difficoltà di accedere alla struttuta per un alunno diversamente abile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento