Scoppia condotta del Consorzio di Bonifica, allagata via Sprecacenere: evacuate una decina di famiglie

Una decina di abitazioni coinvolte e una sessantina di persone fatte evacuare dalle campagne in via Sprecacenere, alla periferia di Foggia. Sul posto al lavoro le idrovore dei vigili del fuoco per drenare l'acqua da case e scantinati

Il luogo dell'allagamento

Una decina di abitazioni coinvolte e una sessantina di persone fatte evacuare dalle campagne in via Sprecacenere, alla periferia di Foggia, a causa di un grave allagamento. Durante la notte, infatti, la rottura di una grossa condotta idrica del Consorzio per la Bonifica della Capitanata ha causato l'allagamento della zona, coinvolgendo numerose abitazioni e aziende. In tutta la zona è stato necessario interrompere l'erogazione dell'energia elettrica (sarà riattivata in mattinata) per permettere ai vigili del fuoco di operare in sicurezza, utilizzando le idrovore per drenare l'acqua dalle case e dagli scantinati. Sul posto, anche polizia, carainieri, polizia locale e proprotezione civile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Quel piano 'bomba' per uccidere 'Fic Secc': ieri l'omicidio a colpi di fucile dell'erede di Romito, stub e perquisizioni

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento