Il maltempo mette in ginocchio la Capitanata: Vieste la città più colpita

Nella città del faro sono parecchie le strade allagate e quindi impercorribili. Allagati box e scantinati del centro di Foggia

Anche questa mattina la Capitanata si è svegliata sotto i colpi della pioggia, tant’è che i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Foggia hanno effettuato numerosi interventi per mettere in sicurezza abitazioni e luoghi pubblici dal rischio allagamenti e cadute di tralicci, calcinacci e rami di alberi.

ALLAGAMENTI 20 NOVEMBRE 2012

Si lavora nei garage e negli scantinati allagati del centro storico di Foggia, in molte scuole della provincia e soprattutto a Vieste, la città più colpita dal violento nubifragio di ieri. Nella città del faro sono parecchie le strade allagate e quindi impercorribili.

I maggiori disagi però si registrano nelle campagne, dove la violenza della pioggia ha interrotto e messo a rischio la raccolta delle olive. Situazione difficile anche su alcune strade provinciali, letteralmente invase dal fango. Numerosi anche gli interventi degli agenti di polizia municipale,che in più di un’occasione hanno dovuto veicolare il traffico in tilt e gestire situazioni a rischio, come incidenti e tamponamenti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento