L’ Acquedotto Pugliese rimuove sette allacci abusivi sul Gargano

Solo qualche giorno fa erano stati denunciati e rimossi altri allacci abusivi a San Severo, Monte Sant'Angelo e Carpino. La scoperta è stata fatta nell'ambito della campagna Archimede per il ripristino della legalità

Tecnici dell'Acquedotto Pugliese hanno scoperto allacci abusivi sulle condotte che alimentano il Gargano attraverso le quali veniva prelevata acqua sufficiente ad approvvigionare un paese da mille abitanti. La scoperta è stata fatta nell'ambito della campagna Archimede per il ripristino della legalità e ha portato alla rimozione di 7 allacci abusivi sulle condotte principali che alimentano gli abitati costieri del Gargano.

Nel corso di sopralluoghi programmati - riferisce una nota di Aqp - i tecnici di Acquedotto Pugliese hanno rilevato, denunciato e quindi rimosso le installazioni idrauliche abusive capaci di prelevare quantitativi sufficienti ad approvvigionare un abitato di mille abitanti. Solo qualche giorno fa erano stati denunciati e rimossi altri allacci abusivi a San Severo, Monte Sant'Angelo e Carpino.

A partire dallo scorso anno - riferisce la nota - sono diverse decine gli allacci abusivi rilevati e rimossi. L'attività - è detto ancora - è resa possibile grazie anche all'introduzione, a partire dalla scorsa estate, della nuova flotta aziendale di officine mobili; 103 automezzi furgonati dotati della più moderna attrezzatura ed alti standard di sicurezza, che consentono interventi immediati sulle reti e la ricerca puntuale di perdite e di prelievi abusivi.

Fonte: Ansa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento