Cronaca Ischitella

Agguato nelle campagne di Ischitella, allevatore ferito da due colpi di fucile

Sul posto sono giunti i carabinieri, che hanno ascoltato i familiari della vittima, arrestato in passato per il tentato omicidio del fratello

Un allevatore di 56 anni di Ischitella è stato ferito da due colpi di pistola sparati da persone non ancora identificate nel corso di un agguato avvenuto questa mattina, intorno alle 11, in località Casa Rosa. Al momento dell'arrivo dei soccorsi l'uomo ha raccontato di aver visto giungere nel suo podere due uomini in sella ad una moto con il volto coperto da un casco integrale.

La vittima, che ha raggiunto a piedi l’abitazione dalla quale ha chiamato i soccorsi, è stata poi trasportata presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo con l’eliambulanza. I due colpi di fucile lo hanno colpito al fianco sinistro e ad un'anca. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Secondo quanto appurato dei carabinieri del comando provinciale di Foggia, l'uomo era nella sua fattoria quando è stato raggiunto e ferito dai suoi aggressori. L'allevatore ha avuto problemi con la giustizia: nel 2002 è stato arrestato per il tentato omicidio del fratello e nel 2005 per possesso illegale di fucile. I militari , quindi, che hanno interrogato i parenti della vittima, non escludono che il ferimento possa essere legato a dissapori maturati in ambito familiare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato nelle campagne di Ischitella, allevatore ferito da due colpi di fucile

FoggiaToday è in caricamento