rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Volturino

Lucerino tenta di sedare una rissa, ma viene aggredito brutalmente

Il fatto sul quale indagano i carabinieri, è accaduto il 17 gennaio all'uscita di un locale di Volturino. La vittima è ricoverata in prognosi riservata a Pescara

E’ ancora ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale di Pescara, il giovane ragazzo di Lucera che il 17 gennaio, a Volturino, è stato colpito alla testa con un corpo contundente (non ancora recuperato) dopo una lite scoppiata per futili motivi all’uscita di un locale del piccolo centro del Subappennino dauno.

Secondo una prima ricostruzione il ragazzo sarebbe intervenuto per sedare una lite scoppiata tra altri due soggetti. Purtroppo per lui, l’aggressore ha reagito scaraventandolo a terra e ferendolo gravemente. Sul caso indagano i carabinieri, che stanno rintracciando l’autore della brutale aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucerino tenta di sedare una rissa, ma viene aggredito brutalmente

FoggiaToday è in caricamento