Vigili urbani insultati e malmenati da banda di bulli: è successo a San Severo

Il Segretario UGL Taranto: “Tutti siamo chiamati ad un maggiore sforzo per la sicurezza". Solidarietà da parte del sindaco Francesco Miglio e dell'assessore alla Sicurezza, Michele Emiliano

L’aggressione consumata nella serata di lunedì a San Severo ai danni di tre agenti della Polizia Municipale è “un atto da condannare fermamente”. E’ questo il giudizio del segretario dell’Unione Territoriale UGL Foggia Gabriele Taranto, che sottolinea come “adesso l’intera cittadinanza del comune di San Severo deve reagire di fronte a questo stato di cose. Non è accettabile che si resti inermi di fronte ad un atto così scellerato”.

L'aggressione - da parte di cinque ragazzini ai quali gli agenti avevano contestato qualcosa - si è consumata in corso Garibaldi davanti a decine di cittadini. Dopo il pestaggio, i tre malcapitati si sono recati al Pronto Soccorso del Masselli Mascia, mentre polizia e carabinieri hanno avviato le indagini sull'accaduto. Il sindaco Francesco Miglio e l'assessore alla Sicurezza, Michele Emiliano, hanno espresso solidarietà ai tre agenti, assicurando il massimo sforzo e strategie per contrastare fenomeni di questo genere.

“L’Amministrazione ben ha fatto ad intraprendere la strada del rafforzamento delle misure di sicurezza e di controllo della viabilità e del traffico, ma ora serve un rinnovato sforzo da parte di tutti. La città di San Severo deve riaffermare in maniera forte la voglia di legalità, che questo atto mette in discussione. Ribadiamo come organizzazione sindacale la nostra volontà di collaborare nei confronti della nuova amministrazione anche sulle tematiche della sicurezza e della vivibilità, come già espresso a tutti i candidati sindaci e allo stesso neo Primo Cittadino Francesco Miglio in occasione della campagna elettorale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento