Cronaca San Severo / Via Tiberio Solis

Vigilessa aggredita a San Severo. Miglio: “Il Comune si costituirà parte civile”

Il sindaco: “Siamo certi che grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza gli autori della vile aggressione saranno presto individuati”

L'amministrazione comunale di San Severo si costituirà parte civile contro gli aggressori della vigilessa  aggredita in via Solis. Il primo cittadino ha espresso solidarietà all'agente aggredito, facendo proprie le preoccupazioni degli operatori della polizia locale. “Siamo vicini alla vigilessa aggredita e siamo certi che  anche grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza gli autori della vile aggressione saranno presto individuati”.

Francesco Miglio ha recepito le istanze dei sindacati e ha annunciato a breve un incontro per definire azioni a tutela degli operatori locali: “Le preoccupazioni dei sindacati e degli agenti sono anche le nostre. A breve convocheremo un tavolo tecnico sull'argomento per trovare soluzioni condivise e utili per assicurare agli agenti della polizia municipale di svolgere in tutta sicurezza il proprio lavoro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilessa aggredita a San Severo. Miglio: “Il Comune si costituirà parte civile”

FoggiaToday è in caricamento