Vigilessa aggredita a San Severo. Miglio: “Il Comune si costituirà parte civile”

Il sindaco: “Siamo certi che grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza gli autori della vile aggressione saranno presto individuati”

L'amministrazione comunale di San Severo si costituirà parte civile contro gli aggressori della vigilessa  aggredita in via Solis. Il primo cittadino ha espresso solidarietà all'agente aggredito, facendo proprie le preoccupazioni degli operatori della polizia locale. “Siamo vicini alla vigilessa aggredita e siamo certi che  anche grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza gli autori della vile aggressione saranno presto individuati”.

Francesco Miglio ha recepito le istanze dei sindacati e ha annunciato a breve un incontro per definire azioni a tutela degli operatori locali: “Le preoccupazioni dei sindacati e degli agenti sono anche le nostre. A breve convocheremo un tavolo tecnico sull'argomento per trovare soluzioni condivise e utili per assicurare agli agenti della polizia municipale di svolgere in tutta sicurezza il proprio lavoro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento