Violenza inaudita in via della Repubblica: picchiata per un rimprovero sulla mascherina. Cgil: "Gesto intollerabile"

Il protagonista della violenza è stato fermato dai carabinieri intervenuti prontamente sul posto: "Grazie alla testimonianza di una lavoratrice , anch'essa straniera, è stato possibile ricostruire la dinamica e il colpevole dell’aggressione"

Carabinieri e ambulanza sul posto, foto di Roberto D'Agostino

"Ferma condanna del vile gesto e solidarietà alla donna vittima di violenza". Il segretario generale della Camera del Lavoro di Foggia, Maurizio Carmeno, e della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, intervengono sull’episodio riportato da Foggiatoday che si è consumato questa mattina nella sala d’attesa del palazzo dei contadini di via della Repubblica, dove ha sede la Cgil foggiana.

Un diverbio sull’obbligo del corretto uso della mascherina è degenerato nell’aggressione di un lavoratore di nazionalità straniera ai danni di una donna che attendeva il suo turno per sbrigare pratiche presso gli uffici che ospitano il patronato e il Caaf della Cgil.

Il protagonista della violenza è stato fermato dai carabinieri intervenuti prontamente sul posto: "Grazie alla testimonianza di una lavoratrice , anch'essa straniera, è stato possibile ricostruire la dinamica e il colpevole dell’aggressione". 

Carmeno e Gesmundo precisano che "proprio per il rispetto assoluto delle misure di prevenzione e sicurezza anti-Covid nella sala d’attesa della Camera del Lavoro di Foggia è presente negli orari di ricevimento una guardia giurata"

I due segretari concludono: "Le Camera del Lavoro e tutte le sedi Cgil continueranno ad essere luoghi di accoglienza, inclusione e di rappresentanza collettiva – come testimoniano le centinaia di lavoratori italiani e stranieri che ogni giorno alle nostre sedi si rivolgono - e nessun gesto di violenza o sopraffazione sarà mai tollerato. Così come assoluto deve essere il rispetto di tutte le norme di prevenzione e sicurezza, a garanzia dell’utenza e dei nostri operatori":

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento