Agguato ai tifosi del Foggia, aggrediti in auto mentre stavano andando allo stadio: arrestati ultrà del Brescia

Due tifosi colpiti da Daspo sono stati arrestati per l'agguato teso ad alcuni giovani tifosi del Foggia mentre in auto stavano raggiungendo lo stadio

Lo stadio prima della gara tra Brescia e Foggia

Tifosi violenti, a pagarne le spese, ancora una volta, sono stati i tifosi del Foggia, alcuni dei quali, ieri pomeriggio hanno subito un'aggressione mentre a bordo di un'auto stavano raggiungendo lo stadio per assistere alla gara vinta dai padroni di casa per due reati a uno grazie a un clamoroso rigore assegnato alle Rondinelle.

Con un manganello i supporter di casa hanno infranto il vetro dell'auto con a bordo ii supporter e sono scappati via. Gli occupanti del mezzo hanno riportato lievi ferite. Per questo motivo due ultrà, già colpiti da Dascpo, sono stati arrestati.

Un analogo episodio era avvenuto a Padova (leggi qui).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento