Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Mattinata / Corso Matino

Litigano davanti ad un bar, poi spunta un coltello: 26enne ferito alla schiena

E' accaduto la scorsa notte, a Mattinata. A far scattare il litigio futili motivi, legati a questioni di natura passionale. I due aggressori, fratelli di 26 e 18 anni, sarebbero stati già fermati dai carabinieri

Una discussione finita nel sangue. Una rissa in strada sfociata in un accoltellamento. E' la cronaca di quanto accaduto la scorsa notte, a Mattinata, sul Gargano, dove un ragazzo di 26 anni è rimasto ferito da una coltellata alla schiena.

Il fatto è successo in pieno centro, lungo corso Matino, poco dopo l'1.30 della scorsa notte. Ferito al termine di una discussione il 26enne Riccardo Stuppiello, soccorso da alcuni passanti e poi trasportato in ambulanza all'ospedale di San Giovanni Rotondo. Dalle prime informazioni raccolte, le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Secondo quanto ricostruito, il 26enne avrebbe avuto una discussione con altri due giovani, due fratelli, in corso Matino, nei pressi di un bar. A far scattare il litigio futili motivi, legati - ma sono solo ipotesi - a questioni di natura passionale. Secondo alcune indiscrezioni, pare che la vittima avesse un appuntamento con gli aggressori. I due fratelli, di 26 e 18 anni, sono stati già fermati dai carabinieri.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano davanti ad un bar, poi spunta un coltello: 26enne ferito alla schiena

FoggiaToday è in caricamento