Cronaca Centro - Stazione / Via Monfalcone

Aggressione choc a Foggia, ragazzo pestato brutalmente durante un tentativo di rapina: "Subirà intervento maxillofacciale"

Circola sul web l'appello della sorella su Facebook. Il ragazzo è stato aggredito nel pomeriggio del 16 agosto in zona via Monfalcone. Le telecamere avrebbero ripreso tutto, salvato dalle urla di una vicina di casa

Circola in queste ore sul web l’appello di una donna circa un’aggressione avvenuta alle 17.54 di due giorni fa, il 16 agosto, in via Monfalcone a Foggia.

Le telecamere a circuito chiuso avrebbero ripreso l’accaduto. Un ragazzo è stato brutalmente aggredito sotto casa dei genitori da due ragazzi del posto “che nel tentativo maldestro di rubargli la collana, che mio fratello ha difeso con i denti poiché un ricordo insostituibile, hanno ben pensato di pestarlo fino a rompergli in tre punti lo zigomo”.

Stando al racconto messo nero su bianco dalla sorella, il fratello si sarebbe salvato grazie alle urla di una vicina di casa: “Ora subirà un intervento di ricostruzione maxillofacciale e tutto nel suo volto tornerà a splendere come sempre è stato, perché è bello dentro e fuori”.

La donna rivolge un appello a chi avesse visto qualcosa o due ragazzi, scappare all’altezza di via Monfalcone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione choc a Foggia, ragazzo pestato brutalmente durante un tentativo di rapina: "Subirà intervento maxillofacciale"

FoggiaToday è in caricamento