Baby gang violenta al Pantanella: 14enne picchiato, ragazze importunate, sputi e lancio di pietre

Baby gang a Foggia in azione nei pressi dei giardini di via Cavotta dove ieri sera un gruppo di ragazzini di 9 e 10 anni hanno aggredito un 14enne e alcune ragazze

Foto di repertorio

Si starebbe formando un comitato di genitori a difesa dei propri figli nel quartiere dei giardini 'Pantanella', dove nel tardo pomeriggio di ieri un ragazzino di appena 14enne, mentre era in compagnia di alcuni suoi amici, è stato aggredito da una baby gang di ragazzi più piccoli e colpito con un pugno al volto. Trasporto al Pronto Soccorso, la vittima è stata giudicata guaribile in otto giorni.

Quello di ieri non sarebbe l'unico episodio, alcuni residenti sostengono che la baby gang - composta da ragazzini di appena 8 e 9 anni - non sarebbe nuova a questo tipo di aggressioni e che il branco avrebbe importunato anche delle ragazze della zona. L'aggressione è stata denunciata in Questura, sul caso indaga la polizia.

Come riportato dall'Ansa, "stando al racconto fornito dalla donna, ieri sera suo figlio ed alcuni amichetti si stavano intrattenendo nel parco cittadino quando sono stati avvicinati da un gruppetto di 5 bambini tra gli otto e i nove anni. Questi ultimi hanno iniziato ad infastidire la vittima ed i suoi amici, insultando prima le ragazzine della comitiva e poi spuntando sui loro vestiti. Infine, hanno lanciato pietre sia contro la comitiva sia contro alcune donne sedute alle panchine"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento