Picchiato per aver ripreso incidente. Miglio: “Ci costituiremo parte civile”

Il sindaco e l'amministrazione comunale esprimono solidarietà al medico vittima dell'aggressione su viale 2 Giugno e annunciano: “Ci costituiremo parte civile”

Immagine di repertorio

Francesco Miglio e l’amministrazione comunale esprimono solidarietà – augurandogli una pronta guarigione - al medico sanseverese che nei giorni scorsi è stato vittima di un'aggressione su viale 2 Giugno, mentre con il suo smartphone riprendeva i danni alla sua autovettura causati da un tamponamento.

Così il primo cittadino: “Quanto si è verificato in città è un episodio grave, che intendiamo condannare fermamente. I sanseveresi non possono e non devono accettare questo modo di operare violento di alcuni che limita la propria libertà personale o i propri diritti alimentando il clima di paura. Ancora una volta, per colpa di pochi cittadini privi di senso civico, è stata danneggiata l'immagine dell'intera comunità sanseverese. Per questo attendiamo fiduciosi l'esito delle indagini condotte dalle forze dell'ordine per individuare gli autori dell'aggressione e ci costituiremo parte civile nel procedimento a loro carico. I sanseveresi non saranno lasciati soli in questa battaglia di civiltà”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento