Caos al pronto soccorso: paziente stanco di aspettare il suo turno, aggredisce medico

E' accaduto all'ospedale "Tatarella" di Cerignola. Solidarietà del direttore generale Asl, Vito Piazzolla: “Una violenza che non trova né spiegazione, né tanto meno alcuna giustificazione plausibile, ma solo una ferma condanna”

Immagine di repertorio

Medico aggredito in pronto soccorso, da paziente stanco di aspettare il suo turno. E’ accaduto all’ospedale “Tatarella” di Cerignola, vittima dell’aggressione è stato il dottor Gaetano Di Terlizzi. A lui, il direttore generale della Asl Foggia, Vito Piazzolla, ha espresso vicinanza e solidarietà.

“Una violenza – ha detto Piazzolla - che non trova né spiegazione, né tanto meno alcuna giustificazione plausibile, ma solo una ferma condanna”. Martedì mattina Di Terlizzi, durante lo svolgimento delle sue mansioni, è stato picchiato da un cittadino stanco di aspettare il proprio turno in pronto soccorso. “Ci troviamo di fronte all’ennesimo, inaccettabile atto di prevaricazione ai danni di un medico, chiamato a svolgere una delicata funzione al servizio della tutela della salute e, nel caso specifico, in un particolare ambito di frontiera come quello del sistema dell’emergenza-urgenza”.

A ricevere il medico, anche il direttore sanitario dell’azienda Antonio Battista che, nell’esprimere il proprio rammarico per quanto accaduto, rivolge un fermo invito ai dipendenti. “Questa aggressione deve indignare, ma non fermare l’attività di tutto il personale che, quotidianamente, esercita le proprie funzioni per il bene della comunità. Invito tutti, pertanto, ad andare avanti con lo stesso zelo in modo da continuare ad assicurare ai cittadini l’inviolabile diritto alla salute”. Il direttore generale ha garantito che l’azienda fornirà tutte le tutele legali e si costituirà parte civile nel procedimento a carico dell’aggressore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento