Guardia giurata aggredita in Pronto Soccorso. Siciliano lo afferra per la gola: "Mia moglie deve essere visitata subito"

Addetto alla sicurezza dei locali del 118 di Foggia aggredito da un siciliano che pretendeva che la moglie entrasse subito per via dei forti dolori. L'uomo è stato denunciato

Il Pronto Soccorso di Foggia

Attimi di paura ieri sera nei locali del Pronto Soccorso di Foggia dove gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine 'Puglia Centrale' e del Reparto Volanti della Questura di Foggia, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti per l'aggressione ad una guardia giurata che all'arrivo dei poliziotti riportava sul collo riportava ancora i segni dell'accaduto avvenuto in presenza di altro personale.

Gli agenti apprendevano direttamente dall’autore dell’aggressione presente sul posto, un siciliano di 33 anni, che aveva afferrato con le mani la gola e minacciato in dialetto siciliano la guardia giurata, perché preso dall’impeto, in quanto la moglie lamentava forti dolori e chiedeva di essere visitata immediatamente, ma non veniva ascoltata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i fatti accertati il predetto veniva denunciato in stato di libertà, alla locale Procura della Repubblica, per i reati di minacce e lesioni nei confronti di un incaricato di pubblico servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento