Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Guglielmo e Pellegrino / Via Giuseppe Ricciardi

In tre contromano sullo scooter sfiorano 16enne, poi lo riempiono di botte: "Mio figlio salvato da due sconosciuti"

Ennesimo episodio di violenza registrato nel centro storico di Foggia. Vittima dell'accaduto è un 16enne del posto, invalido civile per una malattia rara; se la caverà in 8 giorni. L’accaduto è all’attenzione dei carabinieri; l’ipotesi di reato, al momento mossa contro ignoti, è per lesioni personali

Lo scooter gli sfreccia accanto, contromano, fino a sfiorarlo. 16enne alza le mani, in un gesto più di protezione che di stizza. Poi scatta la violenza, cieca e gratuita. E’ in breve quanto accaduto nella tarda serata di ieri, a Foggia, in zona via Arpi.

Qui, in una delle stradine del centro storico di Foggia, un 16enne foggiano, è stato aggredito e malmenato in strada da tre persone, tre giovani che scorrazzavano in sella ad uno scooter. Il ragazzo, invalido civile per una malattia rara e portatore di stomia, è stato raggiunto da una raffica di calci e pugni, davanti allo sguardo impotente di un amico.

Dopo l’aggressione, il 16enne è stato accompagnato in ospedale per le cure del caso: i medici del pronto soccorso hanno riscontrato vari traumi, tra cui una contusione della regione zigomatica e una contusione dell’area emicostato dorsale), con prognosi di 8 giorni, salvo complicazioni.

Fortunatamente, nel parapiglia generale, il malcapitato è riuscito a 'proteggere' la stomia e a limitare i danni. A ‘salvare’ il ragazzo dai suoi aggressori è stato l’intervento di due persone sconosciute, all'arrivo dei quali i tre sono balzati nuovamente in sella al loro scooter, dileguandosi.

A loro va il ringraziamento dei familiari del giovane: “Non sappiamo chi siano ma vogliamo che giunga loro il nostro infinito grazie”, spiegano a FoggiaToday. L’accaduto - ennesimo episodio di violenza registrato nel centro storico di Foggia - è all’attenzione dei carabinieri; l’ipotesi di reato, al momento mossa contro ignoti, è per lesioni personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre contromano sullo scooter sfiorano 16enne, poi lo riempiono di botte: "Mio figlio salvato da due sconosciuti"

FoggiaToday è in caricamento