menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ragazzo aggredito all'esterno del Domus: la polizia arresta un addetto alla sicurezza

Per l'aggressione avvenuta nella notte tra venerdì e sabato all'esterno della discoteca alla periferia di Foggia nei confronti di un 18enne di Lucera ricoverato presso Casa Sollievo della Sofferenza

La ricostruzione e il nome

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un addetto alla sicurezza della discoteca Domus di Foggia, per l'aggressione avvenuta all'esterno del locale alla periferia del capoluogo dauno in cui è rimasto gravemente ferito un 18enne di Lucera.

I particolari dell’operazione verranno resi noti durante la conferenza stampa che si terrà questa mattina alle 11.45 presso la sala stampa della Questura di Foggia alla presenza del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia Dr. Ludovico Vaccaro, del Questore della Provincia di Foggia Dr. Mario della Cioppa e del dirigente della Squadra Mobile di Foggia Dr. Roberto Giuseppe Pititto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Attualità

"L'antimafia non si fa così". A Foggia compleanno amaro della legge 109. "Senza visibilità per i beni confiscati, lo Stato ha vinto ma nessuno lo sa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento