Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Caos al pronto soccorso: pretende di entrare, perde le staffe e si scaglia contro guardie giurate e carabinieri

L'aggressore avrebbe preteso di entrare nel pronto soccorso dei Riuniti di Foggia.

E' stato bloccato, accompagnato in caserma e tradotto nel carcere di via delle Casermette il cittadino di nazionalità straniera che la scorsa notte, davanti al pronto soccorso del policlinico Riuniti di Foggia, si è scagliato dapprima contro le guardie giurate, poi, all'arrivo dei carabinieri della Radiomobile, li ha aggrediti provocando alcune ferite.

Stando alle notizie in nostro possesso, l'aggressore avrebbe preteso di entrare nel pronto soccorso dei Riuniti, dove, soltanto poche ore prima era stato accompagnato in ambulanza per essere ricoverato, ma dal quale si era allontanato, salvo poi ripensarci e ritornarvi nel pomeriggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos al pronto soccorso: pretende di entrare, perde le staffe e si scaglia contro guardie giurate e carabinieri

FoggiaToday è in caricamento