rotate-mobile
Cronaca Poggio Imperiale

Poggio Imperiale, capotreno aggredito con calci e pugni: denunciato foggiano

Individuato e denunciato dagli agenti della Polfer di Foggia. Si tratta di un uomo di 39 anni. L'aggressione su un convoglio del treno regionale Foggia-Termoli alla stazioen di Poggio Imperiale

E’ stato individuato e denunciato all’autorità giudiziaria competente, il viaggiatore sprovvisto di biglietto che ieri pomeriggio su un convoglio del treno 8392 Foggia-Termoli, nei pressi della stazione di Poggio Imperiale, ha aggredito il capotreno con calci e pugni. Per fortuna il controllore è stato difeso da un passeggero che è riuscito a bloccare C.B.

L’uomo, un 39enne residente in provincia di Foggia, è stato identificato e rintracciato dagli agenti della polizia ferroviaria del capoluogo dauno, grazie alla descrizione dell’individuo fornita dalla vittima, che ha raccontato anche che l’aggressore era sceso dal mezzo approfittando della sosta e si era riavvicinato in un secondo momento nel tentativo di risalire, senza però riuscirci, poiché le porte erano state chiuse.

I primi ad identificare il trentanovenne, seppur parzialmente, erano stati gli infermieri del 118 giunti in stazione. L’uomo infatti si presentava in evidente stato di agitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poggio Imperiale, capotreno aggredito con calci e pugni: denunciato foggiano

FoggiaToday è in caricamento