Domenica, 19 Settembre 2021

Il racconto di Luca, il titolare del bar di Bovino preso a pugni da sei 'clienti': "Cercavano la rissa ed erano molesti"

All'indomani della vile aggressione nel proprio bar, il proprietario, Luca Giannotti, racconta cosa è accaduto.

L'aggressione avvenuta ieri in un bar del centro di Bovino ha fatto tornare alla mente le recenti vicende che hanno visto Francesco Traiano perdere la vita per una rapina all'interno del proprio bar, a Foggia. Per fortuna quanto accaduto ieri nel bar Giannotti di Bovino ha avuto un epilogo diverso.

Luca Giannotti racconta di essere stato aggredito senza alcun motivo, ma solo in seguito a una serie di pretesti da parte dei clienti che avrebbero cercato la rissa.

Intorno alle 15 sei ragazzi escono da un ristorante ed entrano nel bar vicino per bere qualcosa.

Sin da subito - secondo il racconto della vittima - i clienti cercano ogni pretesto per litigare sia con i titolari del bar che con i clienti presenti in quel momento per seguire la partita del Foggia in tv.

Nel giro di pochi minuti l'aggressione a Luca Giannotti: sei persone si scagliano contro sferrandogli pugni ovunque.

Vanno via ma dopo qualche minuto rientrano e aggrediscono nuovamente il titolare del bar. Altri pugni per poi uscire e dileguarsi con le proprie auto. 

La vittima contatta immediatamente i carabinieri della locale stazione comandata dal maresciallo Salvatore Scognamiglio.

Allertato il comando provinciale, in pochi minuti le gazzelle del 112 cinturano la cittadina dei Monti Dauni e rintracciano tutti i partecipanti all'aggressione: quattro vengono arrestati per rissa aggravata, lesioni personali, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

Video popolari

Il racconto di Luca, il titolare del bar di Bovino preso a pugni da sei 'clienti': "Cercavano la rissa ed erano molesti"

FoggiaToday è in caricamento