Episodio shock a Cerignola: due donne avvicinano avvocatessa, la picchiano e minacciano di ammazzarla

La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in ospedale. E' successo questa mattina a Cerignola. L'avvocato Luigi Leo: "Vicinanza e solidarietà alla collega Maria Pia Bonavita"

Foto d'archivio

Increscioso episodio questa mattina in vico Salento a Cerignola dove due donne avrebbero aggredito una avvocatessa, minacciandola finanche di morte. Sul caso indagano i carabinieri.

La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in ospedale. L'avvocato presenterebbe dei graffi al viso. 

"Non è possibile esercitare la professione di avvocato ed essere minacciati di morte, aggrediti in strada, subire lesioni fisiche, finire in ospedale. Ogni vicinanza e solidarietà alla egregia collega Maria Pia Bonavita" scrive su Facebook Luigi Leo, candidato alla presidenza dell'ordine degli avvocati di Foggia.

"Nessuno tocchi gli avvocati. Saremo sempre e attivamente vigili e al fianco di qualsiasi collega subisca abusi e soprusi, arbitrari, gratuiti, illeciti. Forza Maria Pia, non sei sola" conclude l'avvocato Leo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento